Home page

10/7/2020 18:37
Benvenuto
Ultimo accesso:

Proyecto Monte Cristo

Centro di formazione scolare, professionale, agricola e di prima assistenza sanitaria, finanziato dall’Unione Europea, in collaborazione con la Fondazione Sipec di Brescia.
L’idea del Proyecto Monte Cristo è nata dopo l’uragano Mitch. Nel corso di un’azione di monitoraggio della zona, emerse come carenza più grave l'impossibilità quasi assoluta dei bambini e ragazzi di accedere allo studio, il che crea gravi ostacoli al miglioramento delle condizioni di vita per migliaia di persone.
La costruzione di un Centro di formazione tecnico-professionale apparve come la risposta più valida a queste necessità per offrire ai giovani indigeni cackiqueles l'aiuto, le motivazioni, gli stimoli necessari per il loro sforzo di superamento personale e comunitario, affinché possano divenire soggetti di cambiamento e membri attivi per lo sviluppo del loro paese.

Il progetto, presentato all’Unione Europea tramite la Fonsipec, è stato approvato alla fine del 2001.
Nel 2002 è iniziata e terminata la costruzione:
- infrastrutture
» pozzo e rete di distribuzione dell’acqua
» drenaggio e fossa settica
» strade e spazi verdi, ecc…
- edifici
» sezione educativa: aule – biblioteca – centro direzionale
» settore tecnico-professionale con i laboratori per le varie aree:
meccanica e saldatura – falegnameria – elettricità – panetteria e cucina – calzo-leria – sartoria – tessitura
» area della mensa (salone ad uso multiplo) – cucina – dispensa – lavanderia
» settore sanitario dotato di sala di attesa – ambulatorio – farmacia – sala d’analisi – camere di degenza
» area agro-zootecnica

Il raggiungimento di tutti gli obiettivi previsti, ha reso possibile anticipare al 2003 l’inizio della prima classe della scuola media previsto per il 2004, oltre a vari corsi nei talleres, corsi di alfabetizzazione per adulti, attività di educazione sanitaria curativa e preventiva, attività di promozione umana e civica a vari livelli, in primo luogo con gruppi di donne, i genitori degli alunni, giovani ed ogni ente e persona singola interessata a ricevere un aiuto reale in campo culturale, sociale, educativo.
Nelle strutture si sono svolte attività di carattere culturale e ricreativo, oltre a seminari, convegni, incontri sulle problematiche emergenti nella società guatemalteca in generale e quelli più specifici della zona interessata più direttamente al progetto.
Il 21 marzo 2003 c’è stata l’inaugurazione ufficiale del Centro, con la partecipazione di autorità locali, delegazioni italiane e, soprattutto, con la presenza di oltre 1000 persone, collegate – più o meno direttamente – all’iniziativa.

Documenti

Titolo Dimensioni (Kb)
Progetto completo 77,94
Storia del dipartimento 119,73
Inaugurazione 744,48
Attività 2.307,06
Galleria fotografica 2.812,18